International Women’s Day

Good morning everyone!

Prima di tutto fatemi dire una cosa importantissima: 

BUONA FESTA DELLA DONNA A TUTTE VOI.

Io davvero non riesco, o forse non voglio, capire come sia possibile che nel 2016 ci siano ancora delle disparità così marcate tra donne e uomini, o che addirittura in alcuni paesi non ci sia neanche questa differenza visto che non vengono minimamente considerate.

Come possiamo permettere che queste cose accadano, di nuovo ?

La gente non ha ancora capito che sono le donne che portano avanti tutto, in qualsiasi campo, ma gli uomini sono così scemi da non voler cedere questo scettro immaginario perché se no, poi, addio alla loro virilità e mascolinità, si sentirebbero minacciati: ignoranti.

Mi sembra anche così stupido doverlo ogni volta sottolineare, perché ci sono ancora persone che pensano che le donne siano inferiori: siamo tutti uguali, o anzi, forse le donne sono anche superiori se proprio la vogliamo dire tutta.

Si, facciamo della discriminazione nei confronti di questi mezzi uomini che trattano le donne come se fossero degli oggetti, così capiranno anche loro cosa voglia dire svegliarsi ogni mattina sapendo di dover fare il doppio del lavoro e della fatica per ottenere metà dei diritti che ottengono gli uomini senza muovere un dito.

Io non posso neanche minimamente immaginare quello che devono passare le donne, specialmente in certi paesi, ogni volta, vivere sapendo di non avere diritti, di non essere considerate.

Tutto questo ve la sta dicendo un uomo, che la maggior parte delle volte si vergogna di far parte di questa categoria a causa di molti, troppi soggetti: per fortuna posso dire con fermezza di non portare avanti nessuno degli argomenti ignoranti riguardanti qualsiasi tipo di discriminazione.

E’ ora di svegliarsi e cambiare direzione.

 

Non servono parole per descrivere la forza e il coraggio che questa ragazza, Malala Yousafzai, ha messo in campo per combattere le ingiustizie, per poter affermare il diritto all’istruzione alle donne: complimenti.

Queste persone mi rendono immensamente orgoglioso, mi fanno capire che magari c’è ancora speranza.

 

COMBATTETE, COMBATTIAMO PER I DIRITTI!

 

 

#theguywhosaidalwaysno

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...