“I’ll do it tomorrow”

Qualche settimana fa avevo ufficialmente aperto la rubrica sul disagio, partendo subito con un articolo riguardate la macchina e tutto ciò che ci gira intorno: ora è arrivato il momento del secondo attesissimo episodio.

Questa volta non riguarda un argomento in generale, ma bensì un comportamento che mi sono accorto di utilizzare sempre più spesso: ormai non faccio altro che posticipare le cose.

Sapete il detto ” non fare domani quello che potresti fare oggi ” ?

Ecco, io non so neanche cosa significhi.

Vi giuro che non lo faccio apposta, ma se ho qualcosa da fare, faccio di tutto per posticiparla e la maggior parte delle volte poi non la faccio nemmeno.

“Ma si, tanto ho tempo, lo farò domani”

NO, LO SAI BENISSIMO CHE DOMANI NON LO FARAI, PERCHE’ TI SARAI SCORDATO E FARAI LA FIGURA DELL’IDIOTA E DOVRAI TROVARE MILLE SCUSE PER GIUSTIFICARTI.

Perché questa cosa la faccio con tutto e con tutti, anche se ho degli appuntamenti cerco di mandarli il più avanti possibile, in modo da provare ad evitarli: sembra facile, ma non lo è.

Ad esempio, è da tre giorni che devo mandare un messaggio ad una persona per chiederle, tra l’altro, una cosa importante e che interessa me in prima persona, ed è tre giorni che continuo a rimandare, dicendo “si si, ora lo faccio”: vi sembra normale questa cosa ?

Oppure oggi pomeriggio mia madre mi ha chiesto di andarle a stendere il bucato visto che lei stava uscendo, e io cosa sto facendo adesso ? Sto scrivendo questo articolo invece di andare a fare quel piccolissimo compito che mi aveva assegnato. Inoltre tornerà a casa da un momento all’altro e, vedendo che non ho fatto nulla di quello che mi aveva chiesto, mi dirà delle cose non molto carine.

E avrà assolutamente ragione.

Devo assolutamente porre rimedio a tutto ciò, perché prima o poi accumulerò così tante cose che non saprò più come saltarci fuori.

 

P.s. Prima ho interrotto la scrittura dell’articolo, e sono riuscito a convincere me stesso a mandare quel maledetto messaggio e ad andare a stendere, in modo tale da conservare la quiete comune in famiglia.

 

#theguywhosaidalwaysno

Annunci

2 pensieri su ““I’ll do it tomorrow”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...