A busy guy 

È da ieri pomeriggio che sta piovendo, ma stranamente sono contento di ciò, forse perché non devo uscire e sono sotto le coperte, perché se solo dovessi mettere il naso fuori dalla porta potrei impazzire.

Da quando mi sono svegliato sto vegetando sul letto, facendo solo piccolissimi spostamenti verso la finestra per controllare che stia ancora piovendo o meno: si lo so, ho qualche problema con il meteo, siamo in continuo conflitto, ma dettagli.

Sarà un’altra triste giornata passata a pensare a quanto la vita sia brutta e cattiva con me, sperando poi in un miracolo divino che possa cambiare qualcosa.

Ieri sera sono andato a letto ad un orario decente, ma poi mi sono ritrovato alle 02.00 di notte a cercare delle notizie sui Grammy Awards su Twitter: ogni volta succede così, il telefono mi richiama e sente la mia mancanza.

Ho visto poco e niente visto che c’erano solo le immagini del Red Carpet ma anche se ci fossero stati dei video, di certo non potevo farli partire nel cuore della notte.

Ora, volendo potrei vedere tutti i video delle esibizioni sul computer, però mi conosco troppo bene, e so che se lo facessi poi mi salirebbe una depressione nel pensare a tutta la bella vita e il successo che hanno, che la metà basterebbe fino a Giugno.

Vedremo come andrà a finire.

Dopo questo rapido aggiornamento che bramavate, ritorno alle mie faccende.

#theguywhosaidalwaysno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...